Come calibrare la batteria del Computer Portatile

Condividi

come calibrare la batteria del portatile

Vediamo in questo articolo come calibrare la batteria del computer portatile in pochi e semplici passi

Calibrare la batteria del portatile può essere un’operazione molto importante, soprattutto se usi un notebook di vecchia data o che comunque, dato l’assiduo utilizzo, comincia a peccare sul lato dell’autonomia.

Il più delle volte l’unica cosa da fare è pensare di sostituire la batteria del proprio notebook, mentre altre volte basta solo calibrarla così da ridarle vita e assicurargli una gestione dell’energia e dell’autonomia più corretta, in quanto con l’aumentare dei cicli di ricarica le celle cominciano ad andare ognuna per conto suo. Vediamo dunque in questa guida come fare per calibrare la batteria del portatile e cercare di migliorarne l’autonomia.

Calibrare la batteria del portatile

Ecco a te una guida passo dopo passo in cui ti spiegheremo come calibrare la batteria del tuo computer portatile. Pronto? Armati di pazienza e segui i punti riportati con attenzione:

  1. Il primo passo da fare è collegare il computer alla presa di corrente tramite il suo trasformatore con la batteria inserita;
  2. Attendi ora che la batteria sia carica al massimo e staccalo dalla presa di corrente;
  3. A questo punto accendi il computer e, durante l’accensione, premi ripetutamente il tasto F8 per avviarlo in modalità provvisoria;
  4. Se il tutto è andato per il verso giusto e il tuo notebook si è avviato in modalità provvisoria, lascia il computer acceso SENZA ESEGUIRE ALCUNA OPERAZIONE e attendi che la batteria si scarichi completamente fino allo spegnimento;
  5. A questo punto hai permesso alle celle della batteria del tuo portatile di scaricarli totalmente e di arrivare allo stesso livello di scarica. A portatile spento, rimettilo nella presa di corrente per farlo ricaricare completamente SENZA MAI ACCENDERLO fin quando il led di carica non diventerà verde e dunque la batteria sarà carica al 100%.

N.b.: Se anche dopo aver eseguito la calibrazione la batteria non dovesse avere alcun miglioramento, allora purtroppo dovrai optare per sostituirla con una nuova di zecca.

– 18 visite


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.